Nuova TRRS X TRACK 2022

Nuova TRRS X TRACK 2022

14 Aprile 2021 0 Di infotrial2020

Fin dal suo inizio, la TRRS XTrack è stata intesa come una moto che combina il meglio di due mondi, le prestazioni di una moto da trial, con le possibilità di una moto da enduro, ampliando il suo raggio di utilizzo per gli utenti con uno spirito più avventuroso e aiutare a ringiovanire il segmento del motoalpinismo.

In questa occasione, l’XTrack RR 2022 utilizza come piattaforma la base dell’attuale RR, utilizza un motore completamente ridisegnato, con nuovi basamenti prodotti con iniezione di alluminio, migliorandone sostanzialmente le finiture e ottenendo migliori prestazioni. velocità che aumenta la precompressione.

Il nuovo coperchio frizione con spia livello olio e riempimento, tutti sullo stesso lato, facilita la manutenzione.

Con l’incorporazione del sensore di temperatura nella testata, è possibile controllare ancora meglio le variazioni termiche e il punto di partenza ottimale del ventilatore, controllato dalla nuova CDI.

Il nuovo XTrack RR, come il resto dei modelli del marchio, sarà disponibile in due versioni:

Normale: 300-280-250-125 cc.

Con avviamento elettrico: 300-280-250 cc.

Novità: 250-280-300 cc.

1. Installazione elettrica per sensore di temperatura. Aumenta la precisione e l’affidabilità del sistema di raffreddamento.

2. Nuovo CDI per lettore di sensori di temperatura.

3. Nuovo deflettore della scatola del filtro.

4. Drenaggio della scatola del filtro migliorato.

5. Nuovo collegamento e ogiva rinforzati.

6. Supporto motore alleggerito. Migliora l’assemblaggio e riduce le vibrazioni.

7. Fissaggio e robustezza migliorati dell’uscita di scarico.

8. Forgiatura staffa di scarico anteriore.

9. Protezione disco freno anteriore. È conforme allo standard FIM ed è più resistente agli urti.

10. Telaio. Miglioramenti dimensionali. Migliora l’assemblaggio e le tensioni.

11. Fissaggio migliorato sulla guida della catena.

12. Tubo dell’acqua in silicone curvo. Per evitare interferenze con la ventola.

13. Ruote. Cerchi anodizzati rossi.

14. Nuovo manubrio. Nuova decorazione.

15. Forcellone grigio.

16. Nuova decorazione.

Novità: 125cc.

1. Nuova trasmissione secondaria. Pignone 8z e corona 45z. Migliora la coppia ai bassi regimi e riduce le dimensioni della corona riducendo il rischio di urti.

2. Installazione elettrica per sensore di temperatura. Aumenta la precisione e l’affidabilità del sistema di raffreddamento.

3. Nuovo CDI per lettore di sensori di temperatura.

4. Nuovo deflettore della scatola del filtro.

5. Drenaggio della scatola del filtro migliorato.

6. Collegamento e quadrilatero rinforzati.

7. Supporto motore alleggerito. Migliora l’assemblaggio e riduce le vibrazioni.

8. Miglioramento del fissaggio e della robustezza dell’uscita di scarico.

9. Forgiatura staffa di scarico anteriore.

10. Protezione disco freno anteriore. È conforme allo standard FIM ed è più resistente agli urti.

11. Telaio. Miglioramenti dimensionali. Assemblaggio migliorato.

12. Fissaggio migliorato sulla guida della catena.

13. Ruote. Cerchi anodizzati rossi.

14. Nuovo manubrio. Nuova decorazione.

15. Forcellone grigio.

16. Nuova decorazione.

IL MOTORE

Novità: 250-280-300 cc.

1. Alloggiamenti per iniezione in alluminio:

per. La precompressione è aumentata nei carter. Più potenza ai bassi regimi.

b. Trasferimento dell’evaporatore del motore.

c. Evaporatore a carburatore con tubo guidato.

d. Nuovo trattamento del rivestimento esterno. Riduce l’invecchiamento.

2. Coperchio frizione con spia di livello dell’olio e tappo di riempimento dell’olio.

3. Coperchio testata cilindri con sensore di temperatura.

4. Coperchio accensione aggiornato.

Novità: 125 cc.

1. Nuovo pistone.

2. Cocca interna rinforzata e più compressa.

3. Coperchio testata cilindri con sensore di temperatura.

4. Candela con filettatura lunga.

5. Gruppo albero motore.

6. Più potenza e migliore bilanciamento.

7. Coperchio accensione aggiornato.

8. Coperchio frizione con vetro spia olio e tappo bocchettone di riempimento olio

SCHEDA TECNICA clicca qui

GALLERIA FOTOGRAFICA